I MERCATI SENZA TEMPO. AI CONFINI DEL SUONO

Stefano Cataldi

L’etnomusicologo Stefano Cataldi ha coinvolto i ragazzi del Liceo Classico Terenzio Mamiani di Roma in un laboratorio sul suono dal quale sono state create cinque tracce musicali ispirate ai Mercati di Traiano. Il laboratorio è iniziato con un incontro all’interno dei mercati per approfondire la planimetria e individuare le linee architettoniche della struttura, le peculiarità nella biografia dell’imperatore per ricostruire così una geografia sonora del luogo. Dopo questo lavoro di preparazione i ragazzi hanno acquisito nuove competenze durante la registrazione dei suoni all’interno del sito archeologico con il supporto di un ingegnere del suono. Durante gli incontri gli studenti hanno esplorato il concetto di forma musicale, le basi della musica elettronica e le tecniche di elaborazione del suono.


STEFANO CATALDI

Etnomusicologo, Pianista, compositore con esperienze internazionali formative. Collabora con diverse istituzioni e sperimenta modelli e metodi di coinvolgimento e partecipazione musicale per cittadini di ogni età anche attraverso la Scuola di Ascolto, da lui ideata e condotta. Fondatore e Presidente dell’associazione musicale Flyersound.